blog

Che cosa è lo Storytelling e perché è importante per te

Condividi questo articolo:

Cosa si intende per Storytelling?

Storytelling significa narrare un racconto, raccontare una storia, e come può essere utile ai fini del business in generale e del business digitale in particolare?

Lo storytelling è un aspetto spesso molto sottovalutato, eppure il suo potenziale è enorme.

Raccontare una storia, la tua storia,  ti permette di connetterti con il tuo pubblico, attraverso le parole, siano esse scritte in un articolo, una newsletter o pronunciate in un video, si ha la possibilità di far provare alle persone emozioni e sentimenti che statistiche, offerte e numeri non potranno mai suscitare.


Ogni imprenditore possiede una storia da raccontare, una realtà unica, di cui solo lui dispone. 


Raccontarla significa condividere quel percorso e avvicinare i clienti al tuo brand, farli sentire partecipi, parte integrante. 

Illustrare il nostro percorso spiegando come e perché abbiamo deciso di ‘abbracciare’ la nostra specifica mission crea una empatia con chi condivide i nostri valori, questo sviluppa fiducia e, dalla fiducia, spesso nascono vendite.

Ecco perché è estremamente importante fare storytelling aziendale.


Come farlo in modo efficace?

Per farlo bene occorre un discreto impegno, costanza e coerenza ma, se il lavoro è fatto bene i vantaggi che si possono ottenere sono molti, non ultimi l’opportunità di creare engagement, generare impression e conversioni.

Il tuo Brand deve rappresentare in modo chiaro e onesto  CHI SEI E QUALI SONO I TUOI VALORI.


In linea di massima, potremmo dire che un buon storytelling deve:

  • Deve essere strutturato in modo da rendere la tua storia unica
  • Deve suscitare emozioni di appartenenza nei tuoi clienti
  • Non deve essere noioso
  • Deve creare una connessione tra te e il target a cui ti rivolgi 
  • Deve essere sincero 
  • Deve essere persuasivo verso l’acquisto dei tuoi prodotti e/o servizi
  • Deve aumentare il tasso di conversione 

Ovvero… DEVE CREARE UN LEGAME FORTE

Il marketing non riguarda più le cose che fai ma le storie che racconti – Seth Godin



A volte, nonostante si tratti del nostro vissuto, non abbiamo chiarissimi i passaggi fondamentali della nostra storia, o perlomeno, non sappiamo raccontarli.

Ecco alcuni suggerimenti, a grandissime linee,  per creare la nostra storia:

1 – Parti semplicemente, come in tutte le storie che si rispettino, dall’inizio.

2 – Qual è stato il momento in cui hai deciso di occuparti del tuo Business?

3 – Per quale motivo hai scelto il tuo Business?

4 – Quali sono stati gli ostacoli iniziali? Come li hai risolti?

5 – In cosa sei differente dagli altri?


L’ IMPORTANZA DELLA COERENZA DEL TUO LINGUAGGIO

La coerenza, sia essa linguistica che visiva,  è ciò che ti permette di essere immediatamente riconoscibile.

Tutto quanto riguarda il tuo brand, e-commerce, logo, canali  Social Media etc. deve essere coerente con il tuo storytelling, questo implementerà la fiducia dei tuoi clienti, che non si sentiranno mai traditi da una comunicazione che cambia forma ogni giorno.

Attenzione, questo non significa ripetere nello stesso identico modo la tua narrazione su ogni canale che usi, ogni piattaforma ha le sue precise esigenze comunicative ed è a quelle che devi essere orientato per poter ispirare le persone.


Un esempio di digital  Storytelling aziendale ben fatto: Airbnb

Airbnb oggi è il motore di ricerca per la prenotazione di case vacanze più usato al mondo.

Tutta la loro comunicazione ruota intorno alle ‘relazioni tra le persone’ e a come la loro proposta commerciale rende possibile questo modo di viaggiare.

Questa idea è nata da due studenti senza soldi, Brian Chesky e Nathan Blecharczyk, che iniziarono la loro impresa affittando un materasso gonfiabile. 

Una bellissima storia, che tra l’altro testimonia come la condizione di non poter avviare un business senza soldi sia un paradigma. 

Dopo soli 5 anni però decisero di comunicare in modo più dettagliato, quindi più identificativo ciò che Airbnb era e in cosa fosse differente dalle altre offerte similari presenti sul mercato.

Attraverso una serie di interviste fatte a circa 500 persone che avevano usato la loro piattaforma si accorsero che la parola utilizzata più spesso per descrivere l’esperienza Airbnb era ‘appartenenza’

Da allora tutta la narrazione di Airbnb segue questo topic, condividendo immagini di case con didascalie che descrivono non solo le caratteristiche delle proprietà ma anche le esperienze degli ospiti stimolando l’idea di ‘casa lontano da casa’.

Storytelling significa raccontare una storia e tutti possono  raccontare la propria storia, prova a creare la tua, definisci la tua identità e fatti ri – conoscere dal tuo pubblico.




Al vostro successo,

Marco Cappelli – Founder of MCA

Più articoli

Business

IL Q4 COME NON TE LO HANNO MAI RACCONTATO

Il momento magico. Avrai, se ti occupi di vendita online, sentito parlare del Q4, si lui, il periodo più fruttuoso di tutto l’anno solare. Siamo